Advertisement

Istruzioni agli Autori

INFORMAZIONI GENERALI | NORME EDITORIALI PER GLI AUTORI | TIPO DI CONTENUTO | LINEE GUIDA PER LA SOTTOMISSIONE | REVIEW E PROCESSO DI PUBBLICAZIONE | CHECKLIST DEL MANOSCRITTO

 
Modulistica

AUTHORSHIP CHANGE FORM | COPYRIGHT TRANSFER AND AUTHORSHIP RESPONSIBILITY FORM | LICENSE TO PUBLISH FORM | OFFPRINT ORDER FORM | CHECKLIST DEL MANOSCRITTO




INFORMAZIONI GENERALI

Nome completo della Rivista: Giornale di Tecniche Nefrologiche e Dialitiche
Nome abbreviato: GTND

ISSN: 0394-9362
eISSN: 1724-5974

Indicizzata in:
EBSCO Discovery Service
CNKI
J-Gate



Editor-in-Chief
Dr. Marco Lombardi

Co-Editor sezione infermieristica
Dr.ssa Marisa Pegoraro
Co-Editor sezione dietistico-nutrizionale
Dr. Adamasco Cupisti
acupisti@med.unipi.it





NORME EDITORIALI PER GLI AUTORI


I manoscritti sottomessi per la pubblicazione al Giornale di Tecniche Nefrologiche e Dialitiche devono contenere materiale originale e non pubblicato altrove (eccetto che sotto forma di Abstract o Report preliminare) e non devono essere sottoposti contemporaneamente ad altre riviste per la pubblicazione. 
L’Editor-in-Chief e l’Editorial Board assicurano un processo di peer reviewing equo e obiettivo. Gli Autori sono i responsabili ultimi dei contenuti e delle opinioni espresse nei loro manoscritti.
Ciascun Autore deve avere partecipato al lavoro in una misura sufficiente ad assumersi la responsabilità del contenuto, della sua accuratezza e veridicità.
La partecipazione come Autore deve includere: lo sviluppo del manoscritto, l’acquisizione di dati, la loro analisi e la loro interpretazione, la stesura del manoscritto e/o la sua revisione, l’approvazione finale del manoscritto e dell’analisi statistica, il reperimento di fondi, il supporto o la supervisione amministrativa, tecnica e materiale. Gli Autori che non soddisfano tali criteri saranno ringraziati nella apposita sezione alla fine del manoscritto.
Una volta che il manoscritto è stato sottomesso, l’ordine degli Autori deve mantenersi invariato e non è possibile effettuare un’aggiunta, un’eliminazione o una sostituzione del nome di un Autore senza una richiesta specifica all’Editorial Office da parte del Corresponding Author, inclusa la sottomissione di un nuovo Copyright Transfer and Autorship Responsibility Form. Se viene rimosso un Autore, è necessaria una comunicazione da parte dello stesso che ne confermi la validità. Altrimenti il manoscritto dovrà essere ritirato. 

Corresponding Author 

Il Corresponding Author è responsabile e di tutte le comunicazioni con l’Editorial Office pertinenti alla sottomissione. Ḕ sua responsabilità assicurarsi che tutti gli Autori abbiano i requisiti richiesti per poter essere considerati tali. Il Corresponding Author è responsabile di assicurare che la sezione Disclosures del manoscritto sia completa e che le dichiarazioni di Conflitto di Interesse incluse nel manoscritto siano accurate. 

Copyright

Tutti i manoscritti sottomessi per la pubblicazione devono essere accompagnati dal Copyright Transfer and Autorship Responsibility Form che indica che ciascun Autore possiede il copyright o ha il permesso scritto di utilizzare tutto il materiale dell’articolo. Questo form deve essere scaricato dal sito della Rivista, compilato, scansito e allegato al manoscritto al momento della sottomissione. 

Dichiarazione di Conflitto di Interesse

Ḕ richiesto agli Autori di dichiarare qualsiasi forma di Conflitto di Interesse nella sezione Disclosures del manoscritto.
Un Conflitto di Interesse economico esiste nel caso di un potenziale guadagno per l’Autore o un suo familiare o un suo socio in affari, o di proprietà o di possesso di azioni della società. Altri conflitti di interesse possono essere politici, personali o intellettuali.

Supporto economico

Ogni tipo di supporto per il progetto di ricerca o il lavoro deve essere indicato nella sezione Disclosures del manoscritto. 

Presentazione ai Meeting

Se i dati sono stati presentati a meeting o congressi, vanno indicati luogo e data della presentazione e deve essere indicato nella sezione  Disclosures del manoscritto. 

Uso di materiale soggetto a copyright
 
Se il manoscritto sottomesso include parti (citazione, tabelle, o figure) di cui gli Autori non possiedono il copyright, è necessario il permesso scritto del possessore del copyright prima che il processo di peer reviewing venga completato. La fonte dovrà essere correttamente citata ed eventali fees richiesti dal proprietario del copyright dovranno essere saldati dagli Autori.

Ricerca clinica 

I manoscritti che riportano ricerche effettuate su soggetti umani, su materiale derivato da soggetti umani o da dati clinici, devono aver ottenuto una approvazione formale del protocollo di ricerca da parte del Comitato etico o di altri board istituzionali e il Consenso informato da parte dei pazienti. In ogni caso, devono essere seguiti i principi descritti nella dichiarazione di Helsinki e dichiarati nella sezione Metodi del manoscritto.
Registrazione del trial clinico 
Tutti i trials clinici devono essere registrati e ricercabili online in uno dei siti appositamente creati da organismi governativi.
Protezione del paziente 
Se un paziente è identificabile in una fotografia o attraverso un esame  clinico, gli Autori devono allegare il permesso scritto del paziente (o dei suoi genitori o tutori). Devono essere intraprese misure appropriate per impedire il riconoscimento di dati personali.

Ricerca sperimentale 

Gi esperimenti effettuati su animali devono seguire i principi indicati nella NIH Guide for the Care and Use of Laboratory Animals o documenti equivalenti. Tali conformità devono essere dichiarate nella sezione Metodi del manoscritto.





TIPO DI CONTENUTO

Editoriali

L’obiettivo degli Editoriali è di offrire al lettore una overview obiettiva di tematiche rilevanti in Nefrologia e Dialisi. 
Parole: max 3000 (escluse figure e tabelle)
Figure/Tabelle: max 4
Referenze: 35

Rassegne
 
Le Rassegne sono ad invito da parte dell’Editor-in-Chief su argomenti che vengono ritenuti rilevanti per l’audience della Rivista. Contengono lo stato dell’arte della conoscenza di un argomento determinante e integrano i progressi più recenti con la pratica clinica corrente, riassumendo e analizzando i punti di consenso e quelli più controversi nella pratica clinica. 
Parole: max 3500 (escluse figure e tabelle)
Figure/Tabelle: max 5
Referenze: 60

Articoli di ricerca originale
 
Appartengono a questa categoria manoscritti mai pubblicati che descrivono i risultati di ricerche cliniche, pre-cliniche, epidemiologiche, di trials clinici basati su serie di pazienti correttamente selezionate, su metodi di analisi e su valutazioni statistiche appropriate.
Gli articoli devono avere la seguente struttura: Introduzione (che descrive l’ipotesi e/o gli obiettivi dello studio); Metodi (che descrivono il disegno e il setting dello studio, i criteri di inclusione ed esclusione, le frequenze di risposta, le fonti dei dati e come i pazienti sono stati selezionati per lo studio); Risultati (che descrivono i risultati dello studio nel contesto della letteratura pubblicata) e Discussione (che indica le implicazioni dello studio per la pratica clinica e/o la politica sanitaria e descrive eventuali limitazioni dello studio). Un Abstract strutturato precede il manoscritto. 
Tutti i trials controllati e randomizzati devono essere descritti in base ai Consolidated Standards of Reporting Trials (CONSORT).
Parole: max 3000 (escluse figure e tabelle)
Figure/Tabelle: max 5
Referenze: max 35

Protocolli di Trial clinici
 
In questa sezione vengono riportati lavori che descrivono trial clinici in corso senza che i risultati finali siano ancora disponibili. Il manoscritto deve essere diviso come sopra: Introduzione; Metodi; Risultati (dati sul reclutamento ecc.), e Discussione (che anticipa le potenziali risposte derivanti dai risultati del trial).
Un Abstract strutturato precede il manoscritto. 
Parole: max 3000 (escluse figure e tabelle)
Figure/Tabelle: max 6
Referenze: max 50

Report di casi clinici 
 
Report di casi clinici sono accettati quando descivono casi clinici originali e di notevole importanza per il lettore. Report di casi clinici devono essere strutturati come segue: Introduzione (dove viene spiegata l’importanza del caso clinico); Presentazione del caso (che descrive tutte le informazioni di rilievo e l’evoluzione del caso clinico), e Discussione (che ne descrive le principali implicazioni). Viene richiesto un Abstract strutturato. 
Parole: max 2000 (escluse figure e tabelle)
Figure/Tabelle: max 3
Referenze: max 10

Short Communications
 
Questi articoli riportano in breve risultati di ricerche originali: non vengono invece presi in considerazione per la pubblicazione osservazioni preliminari o risultati incompleti. 
L’articolo deve contenere almeno 3 domande a risposta multipla. Ogni domanda dovrà avere 4-5 risposte di cui una sola corretta che dovrà essere chiaramente indicata. 
Parole: max 2000 (escluse figure e tabelle)
Figure/Tabelle: max 4
Referenze: max 20

Lettere all’Editor-in-Chief

Le Lettere all’Editor presentano opinioni o commenti su articoli pubblicati sulla Rivista. Le lettere sono soggette a tagli ed editing e non prevedono abstract.
Parole: max 500 (escluse figure e tabelle)
Figure/Tabelle: 1
Referenze: max 5

Lettere in reply
 
Il Corresponding Author di un articolo citato in una Lettera all’Editor-in-Chief avrà il diritto di replica, e dovrà citare la lettera originale inviata all’Editorial Office. 
Parole: max 500 (escluse figure e tabelle)
Figure/Tabelle: 0
Referenze: max 5





LINEE GUIDA PER LA SOTTOMISSIONE

I manoscritti devono essere nominati con il nome del primo Autore seguito dalla definizione “testo”, “tab” o “fig” accompagnati dal rispettivo numero e inviati via e-mail al seguente indirizzo:


Editor-in-Chief
Dr. Marco Lombardi


Gli articoli pertinenti all’area infermieristica dovranno essere inviati via e-mail al seguente indirizzo:
Dr.ssa Marisa Pegoraro


Gli articoli pertinenti sezione dietistico-nutrizionale dovranno essere inviati via e-mail al seguente indirizzo:
Dr. Adamasco Cupisti


Vanno inviati almeno tre file separati:
File del manoscritto 
Figure
Materiali supplementari online-only, se disponibili
Copyright Transfer and Autorship Responsibility Form.

Preparazione del manoscritto 
 
I manoscritti devono essere ben scritti. Impostate il documento in formato A4, usando spaziatura doppia, e il carattere Arial dimensione del carattere 12, numerate tutte le pagine, non giustificate a destra. Salvate il manoscritto in formato Word (doc, .docx). Utilizzate solo abbreviazioni standard, usando il nome completo che corrisponde all’abbreviazione la prima volta che compare nel testo. Iniziate ciascuna sezione in una pagina separata: pagina del Titolo, Abstract e Keywords, Testo, Ringraziamenti, Disclosures, Bibliografia, Tabelle, Didascalie delle figure.

Pagina del Titolo
 
La prima pagina del vostro manoscritto deve contenere:
Titolo (max 135 caratteri incluse lettere e spazi), che deve essere conciso e informativo. 
Titolo breve (max 75 caratteri, incluse lettere e spazi).
Tutti gli Autori indicati con Nome, Cognome, e titolo accademico. 
Affiliazione Istituzionale per ciascun Autore.
Informazioni sul Corresponding Author (indirizzo postale completo, numero di telefono e fax, indirizzo e-mail). 
Eventuale materiale supplementare online-only.

Foto del primo Autore o dell’Autore corrispondente
 
In un file separato è richiesta foto (possibilmente come file TIFF o JPEG a una risoluzione minima di 300 dpi) del primo Autore o dell’Autore corrispondente.

Abstract e Keywords

L’abstract in inglese non deve superare le 250 parole e deve essere strutturato in: Purpose, Methods, Results, e Conclusions. 
Sotto l’abstract indicate 3-6 keywords in inglese, in ordine alfabetico. 
Se possibile, usate termini dal Medical Subject Headings list dell’lndex Medicus http://www.nlm.nih.gov/mesh/meshhome.html. 

Testo del manoscritto 

Dividete il testo nelle seguenti sezioni: Introduzione, Metodi, Risultati, e Discussione. Numerate tutte le figure (grafici, fotografie e disegni) nell’ordine in cui appaiono nel testo. Le figure devono essere inviate come file separati e non inclusi nel testo. 

Unità di Misura

I valori di Laboratorio sono espressi in unità di misura convezionali (SI) con eventuali fattori di conversione espressi in parentesi alla prima menzione nel testo. Viene privilegiato l’uso del sistema metrico come indicato nell’AMA Manual of Style.

Nomi di farmaci, devices, e altri prodotti

Utilizzate nomi generici dei farmaci, devices, e altri prodotti a meno che il nome commerciale non sia essenziale per la comprensione del testo.

Abbreviazioni

Non usate abbreviazioni nel titolo. Tutte le abbreviazioni devono essere precedute dal nome completo quando compaiono la prima volta nell’abstract in inglese e, successivamente, quando compaiono per la prima volta nel testo. Le abbreviazioni devono apparire in parentesi la prima volta e quando usate nelle tabelle o figure devono essere definite nella legenda.

Ringraziamenti

In questa sezione vanno indicati:
Contributi di persone che non possono essere indicati come Autori del manoscritto. 
L’aiuto di medical writers.

Disclosures
 
In questa sezione vanno indicati:
Conflitto di Interesse
Supporto economico
Presentazione ai Meeting.

Bibliografia
 
Gli Autori sono responsabili dell’accuratezza e della completezza della Bibliografia e della sua citazione nel testo. Personal communications, dati non pubblicati, abstracts, presentazioni orali o poster devono essere in numero limitato e incluse tra parentesi nel testo senza un numero di voce bibliografica.
Le Bibliografia deve seguire il testo e iniziare su una pagina separata.
Le voci bibliografiche devono essere stampate a spazio doppio e numerate in ordine di apparizione nel testo.
Identificate le voci bibliografiche nel testo, nelle tabelle, e nelle didascalie in numeri arabi in parentesi, per es.: (7).
Indicate tutti gli Autori quando sono 6 o meno; quando sono 7 o più indicate solo i primi 3 ed aggiungete et al.
Le voci bibliografiche utilizzate per tabelle o didascalie delle figure devono essere incluse nella lista della Bibliografia e numerate in ordine consecutivo. 
I nomi delle riviste devono essere abbreviate seguendo le indicazioni di Index Medicus/Medline.
Le voci bibliografiche a studi (inclusi libri o articoli) che siano accettati per la pubblicazione, ma non ancora pubblicati, devono indicare “in corso di stampa” e il nome della rivista sulla quale compariranno. La voce bibliografica deve essere aggiornata prima della pubblicazione, quando possibile.

Esempi di stile
 
1. Articoli standard
Yealy DM, Kellum JA, Huang DT, et al. A randomized trial of protocol-based care for early septic shock. N Engl J Med. 2014;370(18):1683-1693.
2. Libri
Domino FJ, Baldor RA, Grimes JA, Golding J, eds. 5-Minute Clinical Consult. 23rd ed. Philadelphia, PA: Lippincott Williams & Wilkins 2014; 492-498. 
3. Capitoli di Libri
Yaksh TL, Luo ZD. Anatomy of the pain processing system. In: Waldman SD, ed. Pain Management. 2nd ed. Philadelphia, PA: Elsevier/Saunders 2011; 10-18.
4. Voci bibliografiche a fonti online
Voci bibliografiche a fonti online devono sempre contenere il link completo e la data in cui l’informazione è stata raccolta (per es.: U.S. Food and Drug Administration. Postmarket drug safety information for patients and providers. http://www.fda.gov/Drugs/DrugSafety/PostmarketDrugSafetyInformationforPazientiandProviders/default.htm. Accessed June 10, 2014).

Tabelle 

Aggiungete le Tabelle al vostro file del manoscritto subito dopo le Bibliografia e non in un file separato. In generale le Tabelle non devono fornire informazioni repetitive già presenti nel testo. Partendo da una nuova pagina, create le Tabelle in Word. Non inviate Tabelle come immagini. Le Tabelle devono essere numerate in caratteri romani per ordine di citazione nel testo. 

Didascalie di Figure

Alla fine del manoscritto, includete una didascalia per ciascuna Figura. Spiegate chiaramente nella didascalia il significato di numeri, lettere o frecce e altri simboli presente nella figura.
Le Figure già pubblicate altrove devono essere citate in modo appropriato indicando la fonte originale e il permesso di pubblicare la Figura firmato dal proprietario del copyright. 

Figure 

Numerate tutte le Figure nell’ordine di citazione nel testo. Allegate una didascalia breve per ciascuna Figura (10-15 parole). Non integrate le Figure nel file del testo. Le Figure devono essere sottomesse come files TIF o JPEG e avere una corretta risoluzione per la pubblicazione (almeno 300 dpi). Non inviate Figure come files word, ppt o pdf.

Integrità delle immagini 

La preparazione delle Immagini scientifiche (immagini cliniche, radiografiche, micrografie, gels ecc.) per la pubblicazione deve preservarne l’integrità. Correzioni digitali della luminosità, del contrasto o del colore sono accettabili se non deformano, eliminano o evidenziano degli elementi che alterano significativamente la figura originale. 

Materiale supplementare online-only
 
Gli Autori possono allegare materiale supplementare per la pubblicazione online-only. Questo materiale deve essere di rilievo per la comprensione e l’interpretazione del lavoro e non deve essere ripetitivo di ciò che è pubblicato in forma cartacea. Il materiale deve essere originale, non già pubblicato altrove e sarà sottoposto a peer review con il manoscritto originale. Il materiale supplementare deve essere elencato nella prima pagina, analogamente a quanto fatto per le Figure e deve essere accompagnato da una legenda.
Se il manoscritto è accettato per la pubblicazione e il materiale supplementare è ritenuto appropriato, verrà messo online.

Video clips

Formati di files accettati: .mov, .mpg, .mpeg, .mp4, .wmv, or .avi 
Dimensione massima: 10 MB
Lunghezza massima: 5 min. Controllate che siano visibili in QuickTime o Windows Media Player.
Ciascun video deve essere citato nel testo. Se vengono inviati per la pubblicazione file video multipli, numerateli nella corretta sequenza.






REVIEW E PROCESSO DI PUBBLICAZIONE

I manoscritti sottomessi ricevono un numero ID che li identifica in modo univoco.
Manoscritti che non rispettano le LINEE GUIDA verranno ritornati al mittente per una revisione prima del processo di peer review. 
Tutta la corrispondenza riguardante il manoscritto, inclusa la decisione dell’Editor sarà inviata via e-mail al Corresponding Author. Nel caso di revisione è richiesta una risposta punto per punto delle osservazioni dei Reviewer. La Rivista non indica l’identità dei Reviewer.

Editing e correzione delle bozze

I manoscritti accettati vengono sottoposti a copy editing da parte di professionisti del settore. Il Corresponding Author riceverà le bozze che includeranno tutti le modifiche da parte del Copy editor. Tali modifiche devono essere valutati dall’Autore nel giro di 48 ore. La responsabilità che non ci siano errori nelle bozze è del Corresponding Author. 

Costi di pubblicazione 

La pubblicazione su GTND è gratuita. 

Open Access

In caso di accettazione, potete scegliere di pubblicare il Vostro articolo come Open Access Article. Questo significa che tutti potranno scaricare e leggere il vostro articolo liberamente. 
Il processing fee dell’articolo è di €1000 e sarà pagato dall’Autore prima che l’articolo venga finalizzato e pubblicato online. 
La pubblicazione Open Access su GTND segue la Creative Commons Attribution-NonCommercial-No Derivatives 4.0 International (CC BY-NC-ND 4.0) License. Wichtig Publishing agisce come punto di riferimento per richieste di tipo commerciale nell’intento di proteggere il lavoro da un utilizzo inappropriato.
Per ulteriori informazioni potete contattare Wichtig Publishing all’indirizzo openaccess@wichtig.com.

Offprints

Gli Autori potranno ordinare offprints degli articoli al momento della ricezione delle bozze. Gli offprints sono inviati circa 2-4 settimane dopo che l’articolo è stato pubblicato. 
Errata, correzioni e retrazioni
Nel caso un articolo sia stato pubblicato con errori gravi è necessario pubblicare un erratum nella Rivista. Richieste di correzioni vanno inviate 
all’ Editorial Office. 





CHECKLIST DEL MANOSCRITTO 



Usate questa checklist per controllare che il vostro manoscritto sia completo e formattato con le Istruzioni agli Autori.